Archive for febbraio, 2014

Il Rubino di Maria Grazia Calandrone II parte

15 febbraio 2014 at 2:36

 

mariaMaria Grazia Calandrone. Nata a Milano nel 1964, vive a Roma. Poetessa, drammaturga, autrice e conduttrice per Radio 3, critica letteraria per Poesia e il manifesto. Ha pubblicato le seguenti raccolte di poesia: Pietra di paragone (Tracce, 1998, edizione-premio Nuove Scrittrici),La scimmia randagia (Crocetti, 2003 – premio Pasolini opera prima, finalista premi Dessì, Montano e Torri di Quartesolo), Come per mezzo di una briglia ardente (Atelier, 2005 – finalista premio Valeri) La macchina responsabile (Crocetti, 2007 – II premio San Giuliano, finalista premio Mario Luzi), Sulla bocca di tutti (Crocetti, 2010 – premio Napoli, Città di Sassari, finalista premi Sandro Penna e Città di Fabriano) Atto di vita nascente (LietoColle, 2010) e La vita chiara (Transeuropa, 2011). Attualmente sta lavorando a “Ti chiamavo col pianto”, libro-inchiesta sulle vittime della giustizia minorile in Italia. E’ presente nell’antologia Nuovi Poeti Italiani 6, Einaudi Qui il suo sito: www.mariagraziacalandrone.it 

 

Il Rubino di Maria Grazia Calandrone I parte

9 febbraio 2014 at 12:01

 

Unknown

Foto per gentile concessione di Dino Ignani

Maria Grazia Calandrone. Nata a Milano nel 1964, vive a Roma. Poetessa, drammaturga, autrice e conduttrice per Radio 3, critica letteraria per Poesia e il manifesto. Ha pubblicato le seguenti raccolte di poesia: Pietra di paragone (Tracce, 1998, edizione-premio Nuove Scrittrici),La scimmia randagia (Crocetti, 2003 – premio Pasolini opera prima, finalista premi Dessì, Montano e Torri di Quartesolo), Come per mezzo di una briglia ardente (Atelier, 2005 – finalista premio Valeri) La macchina responsabile (Crocetti, 2007 – II premio San Giuliano, finalista premio Mario Luzi), Sulla bocca di tutti (Crocetti, 2010 – premio Napoli, Città di Sassari, finalista premi Sandro Penna e Città di Fabriano) Atto di vita nascente (LietoColle, 2010) e La vita chiara (Transeuropa, 2011). Attualmente sta lavorando a “Ti chiamavo col pianto”, libro-inchiesta sulle vittime della giustizia minorile in Italia. E’ presente nell’antologia Nuovi Poeti Italiani 6, Einaudi Qui il suo sito: www.mariagraziacalandrone.it

Il Rubino di Vittorio Franceschi II parte

9 febbraio 2014 at 6:47

 

imagesVittorio Franceschi nasce a Bologna nel 1936. Attore, drammaturgo e poeta, è condirettore della scuola di teatro Alessandra Galante Garrone di Bologna dove insegna recitazione. Ha scritto numerosi testi teatrali e vinto molti premi. Ne ricordiamo solo alcuni: L’Amleto non si può fare (Premio Riccione), Scacco pazzo (Premio IDI), Il sorriso di Daphne (Premio Enrico Maria Salerno per la Drammaturgia Europea, Premio Hystrio per la Drammaturgia, Premio ETI e Premio Ubu come Nuovo testo italiano), A corpo morto (Premio della critica). Nel 2009 riceve il Nettuno d’oro del Comune di Bologna “Per aver valorizzato ulteriormente, con il suo straordinario percorso nella parola teatrale, l’immagine culturale della città di Bologna”.Come poeta ha pubblicato: Stramba Bologna sghemba e Il volo dei giorni entrambi editi da Raffaelli Editore e Tre ballate da cantare ubriachi e altre canzoni, Edizioni PendragonQui il suo sito .